Giornata di preghiera e digiuno

Standard

Francescani del Sacro Convento di San Francesco d’Assisi, Tavola della pace, Articolo 21, Rete della pace, Rete Nazionale delle Scuole di pace, Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani, con la partecipazione del FAI, invitano cittadini, associazioni e istituzioni a partecipare alla Giornata di preghiera e digiuno per la pace indetta da Papa Francesco che si svolgerà venerdì 23 febbraio 2018 ad Assisi, in piazza Inferiore di San Francesco.

Accendiamo i riflettori della pace sulla Repubblica Democratica del Congo e sul Sud Sudan e spegniamo le luci di un consumismo che sta distruggendo la nostra Casa Comune.

Programma:

  • 17.50 ritrovo sul sagrato della Basilica inferiore, ancora illuminata, per l’accoglienza e divulgazione dell’iniziativa;
  • 18.00 accendiamo le luci sulle problematiche dei paesi Sud Sudan e Repubblica Democratica Congo
  • 18.25 spegniamo le luci (esterna al Complesso Monumentale della Basilica di S. Francesco) a simboleggiare con un gesto concreto il nostro impegno al rispetto per il creato;
  • 18.30 preghiamo insieme alla comunità dei frati del Sacro Convento e facciamo digiuno, secondo le intenzioni del Sommo Pontefice Papa Francesco;
  • 19.15 camminiamo attraverso il Bosco di San Francesco in compagnia degli amici del FAI, nella giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili promossa da Rai Radio2 con l’iniziativa “M’illumino di Meno”;
  • 20.30 digiuniamo e preghiamo per la pace insieme a Monsignor Domenico Sorrentino, durante la Via Crucis per le vie della città di Assisi, come risposta all’invito fatto del Santo Padre il Papa Francesco.

Per informazioni: Tavola della pace, Tel. 0755736890 – Cell. 3356590356 segreteria@perlapace.itwww.perlapace.it

Escursione nell’Orvietano

Standard

Le strade che collegano gli antichi poderi nell’Orvietano sono la meta dell’escursione che Ogni Passo propone per sabato 24 febbraio 2018. Una escursione che viene descritta come facile, adatta a tutti, a patto che i partecipanti godano di ottima salute. Un pecorso ad anello di circa quindici chilometri, con un dislivello di circa quattrocento metri.

Le uniche cose che sono richieste ai partecipanti sono quelle di possedere l’attrezzatura e il vestiario adatto per una escursione in questa stagione (il rischio di pioggia c’è sempre!). Quindi abiti tecnici a strati, zaino di ottima qualità, scarponcini da trekking, bastoncini, cibo e acqua per il pranzo al sacco.

Chi arriva col treno, dovrà fare riferimento alla stazione di Orvieto, dove passeranno le auto dei partecipanti. Questi ultimi, a loro volta, avranno cura di razionalizzare i posti in macchina per diminuire l’impatto ambientale dei loro spostamenti.

Per avere maggiori dettagli sull’escursione, compreso il luogo di incontro, è obbligatorio prenotarsi contattando la Guida Ambientale Escursionistica Marcello Paolocci tramite un messaggio whatsapp a questo numero: 342 8784501, oppure telefonando a quest’altro: 338 1127340.

Vuoi costituire un’unione civile ma non sai da che parte cominciare?

Standard

L’associazione Omphalos di Perugia, che da venticinque anni opera per promuovere i diritti umani e civili, attraverso la rimozione delle discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale e l’identità di genere, ha pubblicato un completo vademecum che racchiude tutti i passaggi e i documenti necessari per realizzare una unione civile.

Il vademecum precisa che può avere accesso a questo tipo di unione una coppia formata da due persone maggiorenni delle stesso sesso, come disposto dall’articolo 1, comma 2, della legge di riferimento, la 76/2016.

Inoltre, nel dossier vi sono tutti i riferimenti relativi alla richiesta, al processo verbale, alle verifiche, al nulla osta, alle prescrizioni per gli stranieri, alle celebrazione, alla prassi e tutte le altre questioni che ruotano attorno alla costituzione di una unione civile.

Infine, l’associazione mette a disposizione il proprio Sportello Legale per una consulenza gratuita.

Altre informazioni sul mondo LGBT in Umbria, nella nostra pagina dedicata.

Repair Cafè

Standard

Inventato nel 2007 dalla giornalista olandese Martine Postma, il Repair Cafè è un luogo dove si radunano gli appassionati di riparazioni per discutere di questa attività e per aiutare le persone a riparare i propri oggetti, anziché buttarli in discarica.

Molti di questi oggetti infatti avrebbero una vita più lunga se si trovassero persone in grado di sistemarli, evitando di cedere alle facile lusinghe del mercato che propongono di sostituirli con altri nuovi, la cui obsolescenza programmata li rende in ogni caso destinati a breve durata di vita.

Giungo in Umbria nel 2017, a Orvieto, il progetto è sbarcato adesso anche a Perugia: il prossimo appuntamento è per martedì 20 febbraio alle ore quindici e trenta presso il cinema PostModernissimo.

L’evento è promosso dall’associazione Coordinamento Regionale Umbria Rifiuti Zero.

Escursione a Santa Giuliana

Standard

L’affascinante borgo fortificato di Santa Giuliana, non lontano da Umbertide, in provincia di Perugia, è la meta dell’escursione proposta in Umbria da Ogni Passo per domenica 18 febbraio 2018. Dopo le vicissitudini attraversate in epoca medievale, il piccolo borgo è stato ristrutturato alcuni anni fa, e al suo interno vi è una chiesetta del Cinquecento. L’escursione vi arriva attraverso un percorso di circa tredici chilometri ad anello, che tocca anche altri interessanti luoghi, per poi ritornare al punto di partenza.

Le previsioni del tempo per domenica indicano la probabilità di qualche piovasco, ragion per cui gli organizzatori invitano i partecipanti a presentarsi con un abbigliamento adeguato al tempo e a alla stagione.

Tutti i dettagli, come di consueto, sul sito Ogni Passo.

Armonizzazione di gruppo con le campane tibetane armoniche e la voce

Standard

Venerdì 9 marzo 2018, alle ore diciannove, presso il Centro Chandra, in Strada del cervino, 73, a Terni, armonizzazione di gruppo con le campane tibetane armoniche e la voce, a cura di Laura Maio, psicologia, esperta in discipline naturali e psico-corporee, terapeuta del suono.

Qualsiasi tipo di blocco energetico, che sia fisico, mentale o emozionale, può essere trattato con il suono. Il suono crea una onda di frequenza su altre frequenze, risuonando attraverso gli armonici e ri-allineando l’energia in qualsiasi livello si trovi bloccata.

Costo venti euro, prenotazione obbligatoria al 347 1385662.

Pagina Facebook: Laura Maio Il suono e la luce.

L’uso delle piante nella pratica medica

Standard

Martedì 20 febbraio 2018, nella sala videoconferenze della Biblioteca Comunale di Terni, conferenza di Paola Paoli, dirigente medico, sull’uso delle piante nella pratica medica.

Le piante, in base ai dati raccolti dall’Organizzazione Mondiale sulla Salute (OMS), forniscono i principi attivi e i coadiuvanti utilizzati nel 25 per cento dei farmaci esistenti: oltre settemila composti medici derivano da piante.

L’incontro sarà anche l’occasione per raccontare le proprietà di due piante molto speciali: l’Arnica Montana e l’Echinacea Angustifolia.

A cura del Garden Club di Terni.

Guarda l’elenco delle Biblioteche Comunali dell’Umbria!

Trascorrere il sabato passeggiando in mezzo a prati e boschi

Standard

Trascorrere il sabato passeggiando in mezzo a prati e boschi è senz’altro uno dei modi migliori per impiegare il proprio tempo. Sabato 10 febbraio 2018 il gruppo escursionistico Ogni Passo propone una bella escursione fino alla sommità del monte San Pancrazio, partendo da Calvi dell’Umbria, in provincia di Terni. Gli organizzatori la definiscono una escursione adatta alle persone in ottima forma fisica e allenate all’escursionismo. Ma c’è anche la possibilità, per chi teme di non farcela, di compiere solo due terzi del percorso, perché un’auto sarà parcheggiata in un posto strategico che permette di evitare gli ultimi chilometri.

Nel sito di riferimento ci sono le solite raccomandazioni di sicurezza, i consigli su cosa portarsi e come vestirsi (gli scarponcini da trekking sono obbligatori) e le modalità di partecipazione. La partenza è prevista per le nove e trenta, il rientro, per chi compie l’intero percorso di quindici chilometri, alle diciassette.

L’escursione è condotta da una Guida Ambientale Escursionistica regolarmente iscritta all’Aigae, la principale associazione di categoria del settore, l’unica iscritta negli elenchi del Ministero dello Sviluppo Economico.

Nel sito Ogni Passo sono presenti anche le escursioni delle settimane successive. Esiste anche una pagina Facebook, dove mettendo “mi piace” si ricevono tutti gli aggiornamenti sulle passeggiate.

L’Erbavoglio, il nuovo menù di stagione

Standard

Presentato in questi giorni il nuovo menù stagionale de “L’Erbavoglio“, il ristorante vegano di Perugia, nato con l’intenzione di promuovere e far conoscere questo tipo di cucina, che associa al gusto del palato anche la pratica della nonviolenza a tavola, facendo del benessere e dell’etica i due ingredienti principali dei loro piatti.

Nel nuovo menù stagionale ci sono cose per tutti i gusti.

Gli antipasti, che comprendono crema di carote, mele e zenzero; fagioli neri con spinaci, yogurt e crostini ai semi; l’insalatona (cappuccio, finocchi, carote, mele e noci).

Tra i primi si possono scegliere: tortelloni fatti a mano con zucca, noce e salvia; lasagne con zucca, funghi e salsa tartufata; la polenta taragna con sugo ai funghi; i sedanini con pesto di pomodori secchi ed anacardi; la zuppa di cereali e legumi; le orecchiette con broccoletti e zenzero.

Tra i secondi si segnalano il seitan al cartoccio con patate e cipollotto; le polpette in salsa rosa con verdure di stagione; il tortino di patate e lenticchie con crema di zucca piccante; i medaglioni di ceci e spinaci alla senape con mayo al curry; lo sformato di cavolfiore con semi di girasole e besciamelle alla curcuma.

I dolci nel menù sono: ganache al cioccolato; torta di mele con uvetta e cannella; coppa di crema con frutti di bosco.

Un menù che accontenta non solo i vegani, ma anche gli onnivori che desiderano mangiare cose buone e preparate con cura. A Perugia, in via della Stella, 6.

Pannolini lavabili e non solo!

Standard

A cura di Nascere in casa Umbria Onlus, incontri aperti e gratuiti per conoscere e imparare ad usare i pannolini lavabili per bambini. Dedicati ai genitori, ai loro bambini e a tutti coloro che desiderano sfatare qualche mito sull’uso dei lavabili.

Pannolinoteca disponibile in sede.

Martedì: 20 febbraio, 20 marzo, 3 aprile e 8 maggio 2018, dalle ore sedici alle ore diciassette, presso il Centro Maternità e Asilo Nido La luna e l’onda, in via Martin Luther King, 9, a Terni. Gli incontri si svolgeranno con un minimo di tre partecipanti.

Per info e prenotazioni: nascereincasaumbria@libero.it. Tel. 329 3928819.

Passeggiata sui monti Amerini

Standard

I monti Amerini, e le loro due cime più alte, il Croce di Serra e il Melezzole, sono la meta della passeggiata proposta da Ogni Passo per domenica 4 febbraio 2018. Continua con questa escursione la lunga serie di uscite nelle zone più belle dell’Umbria, con percorsi che attraversano sia i borghi storici della regione, sia le zone verdi che vi stanno intorno: montagne, valli, boschi, pascoli, ruscelli…

Sarà una escursione lunga dodici chilometri circa, con un dislivello di seicento metri circa, che viene comunque presentata come facile e adatta a chi si avvicina all’escursionismo per la prima volta, a patto ovviamente che goda di ottime condizioni fisiche.

Nel sito sono presenti indicazioni specifiche su questa passeggiata, e anche consigli su come vestirsi e cosa portare, compreso il cibo che abitualmente in queste iniziative è “al sacco”. Alcuni indumenti, come gli scarponcini da trekking, sono obbligatori.

La guida che condurrà il gruppo è regolarmente iscritta all’Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche ed è dotata di Assicurazione Responsabilità Civile verso Terzi.

La biblioteca di San Matteo degli Armeni

Standard

Si trova poco fuori le mura medievali di Perugia, all’interno del complesso monumentale di San Matteo degli Armeni, da cui prende il nome. Possiede uno straordinario patrimonio librario specializzato sui temi della nonviolenza, della pace, dei diritti umani, del dialogo interculturale e interreligioso e del commercio equo e solidale.

Al suo interno vi sono anche la biblioteca di Aldo Capitini, messa a disposizione dalla omonima fondazione, la biblioteca Elisabetta Campus, messa a disposizione da Amnesty International e quella dell’Arpa Umbria, dedicata alle problematiche ambientali.

La bella area verde che la circonda è in parte adibita ad orti urbani, e nel 2016 vi si è inaugurato il Giardino dei Giusti del Mondo.

La biblioteca comunale di San Matteo degli Armeni è un prezioso centro di documentazione e ricerca, dove hanno luogo iniziative, dibattiti, studi specialistici. Vi è anche conservata la bandiera con i colori della pace che il Aldo Capitini portò alla prima Marcia Perugia–Assisi, nel 1961.

Un patrimonio dell’Umbria da frequentare e conservare con cura.

Workshop: Il risveglio dell’uomo

Standard

Seminario in programma sabato 3 febbraio 2018, presso Casa Sangam.

La realtà secondo i paradigmi della fisica quantistica e della neurobiologia. Funzionamento e attivazione della ghiandola pineale. Dalla matrix artificiale alla vera realtà. Il pilotaggio per l’inconscio collettivo. Il pilotaggio per l’inconscio collettivo. Dalla concorrenza alla cooperazione. Esercizio pratico: pilotaggio in gruppo della “nuova terra”.

Scopri: Come superare la matrix con la percezione multidimensionale. Come attivare il potenziale della coscienza per manifestare la realtà desiderata. Come conservare la funzionalità della ghiandola pineale (il c.d. “terz’occhio”). Come fermare ed invertire il processo di calcificazione (60-80% degli europei hanno la ghiandola pineale calcificata) della medesima. Come creare nuovi collegamenti neuronali e amplificare le capacità del cervello. Come l’attuale riduzione drastica del campo geomagnetico terrestre (temporaneamente scende al 10% del valore medio) e le tempeste solari incidono sul “risveglio” umano. Come ridurre la manipolazione da parte di entità energetiche parassitare (37% della popolazione è affetta da toxoplasmosi). Come superare i controlli mentali ed energetici (emozionali). Come contribuire ad un futuro libero, consapevole ed autodeterminato. Come riconoscerci da “Dio-Uomo”. Come contribuire con la nostra forza – singolarmente o in gruppi – alla creazione di una “nuova terra“.

In occasione del Workshop riceverai inoltre:

  • Materiale informativo per approfondimenti.
  • Meditazione guidata con suoni binaurali e frequenza Schumann.
  • Lista alimenti che sostengono l’attivazione della ghiandola pineale.
  • Lista: Buone abitudini per la ri-attivazione della ghiandola pineale

 

Relatori:

Dr. Paul Kircher – Economista, Coach, Counselor e/o
Dr. EleoNora Brugger – Pedagoga, Coach, Counselor
Dr. Christoph Pizzini – Giurista, Project-Manager, Co-trainer MindGate

Per ulteriori informazioni e prenotazioni potete contattarci tramite mail info@eleonorapaul.com o
tramite telefono in orario d’ufficio al numero 348 3106566 oppure 0472 802228.

All’origine del suono. Andrea Tosi accompagnato da Ilaria Lenzini

Standard

Andrea Tosi, accompagnato da Ilaria Lenzini, ti condurrà in un viaggio sonoro unico ed irripetibile, un percorso che porta ad un profondo contatto con Se Stessi attraverso vibrazioni affascinanti e potenti, capaci di connetterti all’essenza della vita.

Una successione di sonorità prodotte con svariati strumenti di diversa origine e natura accompagnerà l’ascoltatore in una dimensione di contatto con se stesso e con la natura delle cose, spalancando i suoi sensi ad un ascolto profondo ed integrale e stimolando importanti processi di sviluppo della consapevolezza.

Potrai immergerti nei suoni di Gong, Campane tibetane, Tamburi sciamanici, Voci e altri strumenti evocativi.

I tuoi sensi ed i tuoi corpi più o meno sottili avranno la splendida opportunità di partecipare ed essere coinvolti nella creatività del cosmo, guidati dalla musica, dai canti, dai suoni e dalle danze.

Un concerto e un’esperienza artistica ed olistica unica ed irripetibile.

Stimoleremo l’emergere di emozioni e sensazioni profonde, offrendoci la grande opportunità di trasformarle in nuova energia disponibile per il nostro cammino evolutivo.

Questa esperienza ti aiuterà a conoscerti meglio, a portare luce nelle zone d’ombra, a vivere a pieno il valore della connessione e della condivisione, a maturare l’ascolto integrale, l’empatia illuminata, le intelligenze multiple, a far emergere i tuoi talenti profondi e a scoprire gli infiniti modi per esprimerli e realizzarli.

Sabato 24 febbraio, ore 21, Palazzo Gazzoli a Terni, Sala Blu.

Biglietto € 15,00. E’ consigliata la prenotazione.

Per ulteriori info e prenotazioni tel. 388 4407442 Carla Marchettini.

Presentazione delle iniziative in occasione dei cinquanta anni dalla morte di Aldo Capitini

Standard

Logo delle manifestazioni del cinquantenario della morte di Aldo Capitini

Il 19 ottobre 1968 moriva, a Perugia, Aldo Capitini.

Poeta, filosofo, pedagogista, libero religioso e rivoluzionario nonviolento, tenace sperimentatore di una «nuova socialità» ispirata ai valori di una democrazia integrale, «il potere di tutti», e di una realtà liberata da ogni forma di violenza, era nato a Perugia il 23 dicembre 1899.

A cinquant’anni dalla morte si è costituito un comitato di enti pubblici, istituti e associazioni con lo scopo di ricordarne la figura, il pensiero, l’azione, tramite un nutrito programma di iniziative da gennaio a dicembre (attività nelle scuole, produzione editoriale e di strumenti di studio, incontri, interventi teatrali e musicali) che sarà ufficialmente presentato agli organi d’informazione nel corso di una conferenza stampa aperta alla cittadinanza, venerdì 26 gennaio a Perugia, a partire dalle ore 11, nel Palazzo dei Priori, sala della Vaccara.

Il comitato promotore del programma «Aldo Capitini 2018» è composto da Regione Umbria, Provincia di Perugia, Comune di Perugia, Università degli Studi di Perugia, Università per Stranieri di Perugia, Ufficio scolastico regionale per l’Umbria, Istituto per la storia dell’Umbria contemporanea, Fondazione Centro Studi Aldo Capitini, Fondo Walter Binni, Archivio di Stato di Perugia, Galleria nazionale dell’Umbria, Istituto tecnico economico tecnologico «Aldo Capitini» di Perugia, Il Ponte Editore, Libera Umbria, Associazione amici di Aldo Capitini, Movimento nonviolento per la Pace, Tavola della Pace, Coordinamento nazionale degli Enti locali per la Pace, Società operaia di mutuo soccorso di Perugia.