La biblioteca di San Matteo degli Armeni

Standard

Si trova poco fuori le mura medievali di Perugia, all’interno del complesso monumentale di San Matteo degli Armeni, da cui prende il nome. Possiede uno straordinario patrimonio librario specializzato sui temi della nonviolenza, della pace, dei diritti umani, del dialogo interculturale e interreligioso e del commercio equo e solidale.

Al suo interno vi sono anche la biblioteca di Aldo Capitini, messa a disposizione dalla omonima fondazione, la biblioteca Elisabetta Campus, messa a disposizione da Amnesty International e quella dell’Arpa Umbria, dedicata alle problematiche ambientali.

La bella area verde che la circonda è in parte adibita ad orti urbani, e nel 2016 vi si è inaugurato il Giardino dei Giusti del Mondo.

La biblioteca comunale di San Matteo degli Armeni è un prezioso centro di documentazione e ricerca, dove hanno luogo iniziative, dibattiti, studi specialistici. Vi è anche conservata la bandiera con i colori della pace che il Aldo Capitini portò alla prima Marcia Perugia–Assisi, nel 1961.

Un patrimonio dell’Umbria da frequentare e conservare con cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *