L’arte del Sat Nam Rasayan, a Foligno

Standard

A Foligno, dall’ultimo fine settimana di gennaio, corso di primo livello di Sat Nam Rasayan (l’arte curativa usata e insegnata da Guru Dev Singh Khalsa), che in sanscrito significa profondo rilassamento nel nome divino o portare ognuno all’essenza della vera identità.

Il Sat Nam Rasayan è una tecnica meditativa di guarigione ed è una capacità universale della mente umana. Arriviamo a diventare recettivi alle nostre sensazioni, permettendole in relazione all’altro, al paziente. Il curatore e il paziente entrano in uno stato di accettazione e silenzio.

Nel primo livello si apprende a riconoscere e stabilizzare la capacità di sentire senza condizioni l’altro e a eseguire un movimento curativo. Non richiede abilità particolari od esperienze. E’ aperto a tutti.

I benefici per il curatore sono notevoli, perché il Sat Nam Rasayan apre le porte a insospettabili abilità: a poco a poco dissolve i fattori che condizionano la nostra consapevolezza, sviluppando la nostra sensitività, dando l’esperienza di un ordine più vasto e profondo.

Il curatore sviluppa l’intuizione che spalanca le porte di un mondo sconosciuto di percezioni. Aumenta la tolleranza e la flessibilità nella vita di tutti i giorni. I pregiudizi e l’autocritica a poco a poco diminuiscono. Si acquista la stabilità emotiva, una reale capacità di amare sé stessi e gli altri, una accresciuta capacità di lavoro e di concentrazione mentale.

Organizzazione e informazioni: Guru Siri Kaur, tel. 347 6706984.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *